Il metodo dei barattoli per risparmiare

Barattoli

Una buona gestione delle entrate e delle uscite è alla base della tranquillità finanziaria. C’è una componente emotiva legata al denaro che può essere ridotta (se non del tutto eliminata) stabilendo a prioriquanto spendere per ogni ambito della tua vita.

Un sistema molto utile a tale scopo è il “Metodo dei barattoli” di T. Harv Eker. Chi è T. Harv Eker?

T.H. Eker è uno dei formatori finanziari più conosciuti al mondo. È l’autore del libro “I segreti della mente milionaria” in cui tratta in maniera approfondita il rapporto con il denaro da un punto di vista psicologico ed emozionale. 

L’atteggiamento nei confronti del denaro è secondo Eker il punto di partenza per arrivare alla ricchezza e lavorando su questo atteggiamento puoi cambiare il tuo futuro finanziario.

Tra le sue teorie c’è il “6 JARS System”, il metodo dei sei barattoli che stiamo per vedere.

Gestire il denaro con il metodo dei Barattoli

Gestire entrate ed uscite è facile grazie a questa tecnica che prevede l’utilizzo di sei barattoli, ciascuno dedicato ad una categoria di spese che andremo ad affrontare durante il mese. The JARS Method (come viene chiamato in inglese) consiste nel prendere ciascun barattolo ed assegnare ad ognuno un’etichetta. Per semplicità consideriamo entrate mensili pari a 1.000 €

  1. Necessità – Al barattolo delle necessità vanno dedicate il 55% delle entrate totali ogni mese. Con questi soldi dobbiamo provvedere alle spese di tutti i giorni come le bollette, la rata del mutuo, il cibo, i vestiti etc… Secondo i nostri calcoli quindi in questo barattolo andranno 550 €.
  2. Gioco – Una vita senza divertimento non è una bella vita. Per questo dobbiamo dedicare una parte delle nostre entrate a fare le cose che ci piacciono. Nel nostro caso metteremo in questo barattolo il 10% e quindi 100 €.
  3. Libertà Finanziaria – Se vuoi migliorare la situazione delle tue finanze devi iniziare a pensare con una prospettiva più ampia. Metti da parte il 10% delle tue entrate che ti serviranno per la creazione di rendite passive. Anche qui andranno 100 €
  4. Educazione – Chi smette di imparare non andrà mai da nessuna parte. Ecco perchè una parte delle tue entrate mensili vanno per aumentare la tua cultura sia personale che finanziaria. Ricordati che il più grande asset che puoi avere sei te stesso ed è su quello che devi puntare di più. 100 €.
  5. Spese a lungo termine – Questo è il barattolo delle spese non prioritarie come possono essere una vacanza, l’università per i figli o perchè no, una multa che ti arriva all’improvviso e che ti metterebbe in difficoltà se non avessi un tesoretto a cui attingere. 100 € anche in questo barattolo
  6. Contributo – Usa questi soldi per gli altri, che sia un amico piuttosto che un familiare o un’opera di carità. Come dice Jim Rohn è facile dare 1$ quando se ne guadagnano 10 ma è molto più difficile darne 100.000 quando si guadagna un milione: imparando da subito non si avranno problemi più avanti. In questo barattolo ci va il 5% delle tue entrate, qiondi 50 €

I vantaggi di questo sistema ed un consiglio per metterlo in pratica

Il grande vantaggio di questo sistema è in primis la semplicità: metterlo in pratica richiede veramente poco (non servono neanche dei barattoli, bastano dei bicchieri di plastica!) ma questo non sminuisce affatto la sua efficacia. Sapere già all’inizio del mese se una spesa rientra nel budget della sua categoria o meno, avere un fondo a cui attingere in caso di imprevisti e poter fare delle spese per il proprio divertimento senza sensi di colpa è davvero bello.

Con questo sistema riduciamo di molto lo stress legato al denaro.

C’è una sfida insita in questo sistema: imparare a vivere con il budget prefissato. Questo può voler dire dover cambiare certe abitudini ma una volta entrato in quest’ottica, te lo assicuriamo, apprezzerai molto questo sistema.

Tentare non costa nulla: prova per un mese e se non ti piace puoi sempre tornare alle tue abitudini.

Un’ultimo consiglio: questi sono i suggerimenti di Eker ma nessuno ti vieta di personalizzare i barattoli a seconda delle tue esigenze, sia in numero che nelle categorie.

A questo link trovi il sito ufficiale in inglese del 6 JARS System.

Ti è piaciuto il metodo dei barattoli di Eker? Se lo ritieni utile fai conoscere questa opportunità ad un tuo amico condividendo il post con i pulsanti social che trovi qui sotto. Siamo sicuri che te ne sarà grato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

*