I costi del mutuo: Tutte le spese accessorie

Spese accessorie mutuo

Nel corso degli ultimi anni, tutti gli Istituti di Credito hanno apportato delle modifiche sostanziali alle condizioni economiche relative al prodotto mutuo, derivanti dall’attuale crisi di liquidità che ha investito le banche in generale.

Proprio in uno scenario del genere, mai come oggi, bisogna valutare la scelta del proprio mutuo anche e soprattutto in funzione delle spese applicate dalle banche per poter accedere al mutuo, relative all’istruttoria della pratica prima e alla gestione della stessa poi.

Sappiamo bene che l’acquisto di una casa comporta un grande esborso finanziario, ma pochi di noi sono consapevoli dei costi accessori di un mutuo.

Vediamo nel dettaglio quali sono i costi che si applicano al mutuo per essere pienamente consapevoli dell’impegno economico e arrivare in banca già con le idee chiare.

Spese d’istruttoria

Sono i costi richiesti dalla banca per la gestione dell’istruttoria della pratica di mutuo fino al suo completamento che avverrà in sede di erogazione. Nella maggior parte dei casi, tali oneri si possono quantificare mediamente tra lo 0,50% e 1,50% del capitale erogato, tranne per alcuni Istituti che non applicano spese d’istruttoria.

Spese di perizia

Le spese relative alla perizia dell’immobile posto a garanzia si aggirano tra i 200 e i 350 Euro, a cui va aggiunta l’IVA (22%), contributo Cassa Previdenza (dal 2% al 4% ) ed eventuali spese di viaggio.

Atto notarile

Forse la spesa più onerosa, quella dell’atto notarile solitamente viene calcolata sul valore d’iscrizione ipotecaria (es. su un mutuo da 100.000 euro, l’iscrizione ipotecaria viene fatta sul 150% o 200% dell’importo di mutuo, pertanto sarà 150.000 o 200.000 Euro).

Inoltre, sugli oneri notarili, incide anche la zona geografica dell’immobile. Mediamente su un importo di 100.000 Euro la spesa da sostenere per l’atto notarile si aggirerà tra i 1.500 e i 2.000 Euro.

Imposte

Per quanto concerne le imposte, grava sull’operazione di mutuo l’imposta sostitutiva che è pari allo 0,25% dell’importo di mutuo. Se invece il mutuo è destinato all’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di una seconda casa, l’imposta sostitutive è del 2% dell’importo di mutuo.

Polizza incendio e scoppio

L’immobile a garanzia dell’operazione di mutuo, viene sempre coperto da una polizza contro i rischi a cui potrebbe essere esposto. Vi sono diversi modi per il pagamento del premio: può essere riconosciuto con una maggiorazione della rata di mutuo, per cui pagato ratealmente ad ogni scadenza delle rate di mutuo, oppure, come premio unico anticipato in un unica soluzione contestualmente all’erogazione del mutuo.

Il costo della polizza incendio e scoppio varia da banca a banca, a seconda delle coperture inserite e a seconda della modalità di pagamento richiesta.

Polizza vita

È a disposizione del mutuatario un altro tipo di polizza che copre nel caso di premorienza, ad esempio, se l’intestatario del mutuo è coperto da tale polizza, in caso di premorienza dello stesso, la compagnia estinguerà il capitale residuo del mutuo in essere. Questa copertura assicurativa è utile nel caso in cui in una famiglia che si accinge a richiedere un mutuo l’unico portatore di reddito è, ad esempio il marito, in caso di premorienza di quest’ultimo la compagnia estinguerà il debito residuo, manlevando la moglie dal dover sostenere le rate di mutuo residue.

Altre spese

Vi è un elenco di altre spese minori quali ad esempio le spese d’incasso rata, spese d’invio della certificazione annuale degli interessi passivi, invio comunicazioni, ecc. Tutte queste spese sono elencate dettagliatamente nel foglio informativo del mutuo.

Per concludere, quando si valuta la scelta di un mutuo rispetto ad un altro, non bisogna sottovalutare le spese accessorie relative all’operazione, perché il netto erogato da parte della banca sarà defalcato di tutti gli oneri dovuti all’istituto, tranne per ciò che concerne le spese notarili che saranno riconosciute al notaio in sede di stipula.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

*